Il futuro è sempre più vicino. Questa volta l’innovazione tecnologica nel settore dei trasporti riguarderà una componente fondamentale che troviamo per tutti i veicoli ovvero gli pneumatici.

Ben presto infatti non sentiremo solo parlare di pneumatici intelligenti, gomme pronte a soddisfare le esigenze dei conducenti, ma esse saranno messe in circolazione e diventeranno una realtà concreta.

L’importanza di un buon pneumatico

Secondo diversi sondaggi, realizzati sul tema dei trasporti, una delle richieste più frequenti da parte dei conducenti, riguarda infatti la possibilità di poter avere pneumatici sempre più all’avanguardia che possono essere adattati a qualsiasi circostanza e che possono reagire al meglio soprattutto alle intemperie.

Chi guida infatti sa che gli pneumatici devono essere sempre adeguati alle condizioni climatiche. Ma non bastano le catene o le gomme per la neve, i conducenti vogliono qualcosa in più e le aziende stanno lavorando proprio per soddisfare questa esigenza.

Gli pneumatici del futuro

Gli pneumatici del futuro, secondo le aziende produttrici che si occupano di tecnologia, saranno dotati di sensori in grado di misurare, identificare e reagire ai cambiamenti ambientali. Immaginate uno pneumatico intelligente che potrebbe monitorare non solo se stesso ma soprattutto l’ambiente circostante.

I sensori nel pneumatico infatti potrebbero misurare la profondità del battistrada e avvisare il conducente, attraverso una comunicazione su smartphone, quando sono necessari nuovi modelli di pneumatici o chiedere di essere ruotati da davanti a dietro per uniformarne l’usura.

Sarebbe una grande rivoluzione e un grande passo in avanti soprattutto sotto il profilo dell sicurezza stradale, tema che non deve essere mia trascurato.

Al momento ci sono già prototipi di gomme intelligenti dotati di sensori che controllano però solo la pressione degli pneumatici. Per quelli invece dotati della tecnologia di cui abbiamo parlato c’è solo un progetto utopico, ancora non realizzato.

Ma chissà il futuro è sempre ricco di sorprese, e non escludiamo che questi pneumatici così sofisticati potranno arrivare sul mercato quando meno ce lo aspettiamo.