Al salone di Las Vegas Ces 2018 tenutosi lo scorso febbraio, l’azienda Toyota ha presentato l’ultimo dei suo gioielli ovvero E-Palette, il minibus elettrico che sta già rivoluzionando il mondo dei trasporti.

E’ in Arrivo E-Palette

Completamente autonomo, a emissioni zero e disponibile in tre diverse dimensioni, che vanno dai quattro  fino ai sette metri di lunghezza, E-Palette nasce per essere completamente personalizzabile secondo le esigenze di un cliente o di un’azienda, rivolto dunque a soddisfare le molteplici esigenze dell potenziale utenza e a modificarsi in meno di 24 ore a seconda dei passeggeri che si ospitano. Potremmo definirlo un bus camaleontico, che muta il suo aspetto in base all’esigenza.

E-Palette come accennavamo, è si un piccolo bus, ma non è uno di quei minibus che siamo abituati a vedere in circolazione. Dal design accattivante, e dalle grandi tecnologie, il software può essere aggiornato grazie all’ausilio di uno smartphone, questo mezzo è stato progettato per sperimentare la guida autonoma senza la necessità della presenza di un’autista. Inoltre è dotato di un motore elettrico quindi in termini  di consumo che di inquinamento è un mezzo che rispetta l’ambiente senza però rinunciare al comfort e all’autonomia.

Il momento della Toyota

Molte altre case automobilistiche prima di Toyota hanno investito in questo settore, e spesso ne abbiamo parlato nel nostro blog come per esempio la Bosh , la Volkswagen, la mercedes, insomma era il momento che anche la Toyota facesse la sua parte. Grazie infatti alla collaborazione con colossi come Uber e Amazon, è stato progettato questo bus che offre diversi servizi tecnologici.

Un progetto futuristico

Secondo alcuni pronostici in termini di fattibilità da parte dell’azienda, questa meravigliosa flotta di minibus sarà utilizzata per le olimpiadi di Tokyo del 2020 per il trasporto dei brillanti atleti che parteciperanno a questa importante e attesissima manifestazione.

Un minibus, pronto a cambiare il modo concepire il trasporto su strada e ad accontentare tutte le esigenze anche dei passeggeri più esigenti.