Il turismo per una città d’arte è una fonte importantissima sia sotto il profilo economico che di prestigio. Il turismo per una città è una fonte vitale è buono che sia presente, ma c’è da dire anche  che questa pratica racchiude in se anche una serie di disagi per la città stessa, che devono essere superati per far si che il turismo possa continuare ad essere una risorsa e no un impedimento.

Uno di questi disagi si sta verificando proprio nella città eterna, Roma, una città che come tutti sanno ogni anno ospita milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Il fascino della capitale non si è perso nel corso dei secoli e per tutti, questa città resta un punto focale quando si parla di viaggi e turismo.

Roma in bus, risorsa o criticità?

Uno dei mezzi più utilizzati dai turisti per la visita della città è sicuramente il noleggio bus con conducente.

Questa formula di cui spesso abbiamo parlato all’interno del nostro blog, risulta una scelta sempre vincente quando si parla di turismo, perchè permette al visitatore di essere accompagnato fino alla meta senza stress di parcheggio, traffico, il viaggio risulta comodo e confortevole e soprattutto con una spesa accessibile a tutti. Eppure proprio il servizio di NCC sta causando tantissimi disagi alla città di Roma. Si, perchè attualmente pare non esista ancora un piano regolatore che preveda un’area di sosta per questi bus e minibus, che una volta accompagnato il gruppo a destinazione sostano in modo selvaggio in città e talvolta nascondono alla vista alcuni monumenti.

Da qui nasce dunque la necessità di un piano regolatore, indirizzato proprio a questi mezzi che devono essere collocati in apposite aree che al momento non sono ancora presenti. Si pensa  dunque di crearne qualcuna appena un pò fuori dalla città stessa, diversi punti dislocati per far si che Roma non sia presa d’assedio dalla presenza di troppi bus, che ancora una volta si dimostrano i mezzi più scelti dai turisti. 

Bisogna puntare dunque a migliorare il turismo ma allo stesso tempo aiutare le città a concepirlo nel miglior modo possibile in modo  che esso possa dare un valore aggiunto senza creare troppi disagi.