Riciclare è la tecnica che prevede il riutilizzo di materiali di scarto, per dare vita a materiali del tutto nuovi. Oggi riciclare è una pratica molto diffusa, si riciclano infatti la carta, il vetro la plastica, l’alluminio, insomma tutti materiali che vengono successivamente trasformati, e questo per realizzarne di nuovi.

Anche i residui dei cibi che di solito vengono gettati nell’umido, hanno il loro valore aggiunto, essi infatti servono come fertilizzanti per la terra, insomma dalla serie non si butta via niente.

Ma come sapete in questo blog, noi ci occupiamo principalmente di bus, di viabilità di turismo, di noleggio pullman, di  strade e tanto altro ancora, pertanto immaginiamo la vostra perplessità nata quando abbiamo iniziato a parlarvi di riciclo. Ebbene la risposta è molto semplice. Forse non tutti sanno che ad essere riciclato non sono solo i materiali sopra elencati, ad essere trattato infatti è anche un materiale a noi molto noto ovvero l’asfalto,quest’ultimo  materiale usato proprio per la realizzazione delle strade.

Anche le strade e le autostrade dunque  possono essere riciclate.Eh si, strano ma vero. Le nere distese di asfalto con le quali vengono realizzati i nostri manti stradali sono completamente riciclabili. L’asfalto infatti può essere recuperato in modo semplice e a sua volta facilmente riutilizzato per ricoprire la nuova pavimentazione stradale.

Italia, paese sprecone

Se all’estero questa pratica è molto usata ed ha anche un grande successo, in Italia, come spesso accade per molte innovazioni,  questa pratica non riesce ancora a spiccare il volo  e questo a causa di alcuni motivi da attribuire alla gestione  delle  pubbliche amministrazioni che essendo estremamente prudenti sulla gestione dell’asfalto di recupero, spesso temono che possa essere abbandonato o disperso. Questa situazione fa si  che si creino una serie di ostacoli burocratici e costi legati al suo riutilizzo, pertanto si preferisce creare asfalto nuovo piuttosto che uno riciclato.

Perchè è importante farlo!

E’importante sapere che riciclare l’asfalto ha un’incidenza positiva sotto diversi aspetti tra cui sul fattore inquinamento, che si ridurrebbe radicalmente, ottenendo così un notevole impatto sulla salvaguardia dell’ambiente.

Gli effetti positivi non riguardano, però, solo la riduzione del consumo di risorse naturali. Tale tecnica  infatti permetterebbe di diminuire anche il trasporto e l’utilizzo di macchinari per la sua produzione e di contenere i consumi di combustibile.Insomma i motivi per riciclare l’asfalto ci sono tutti. Ci auguriamo che anche l’italia possa mettersi al pari di nazioni come la Svizzera che ormai da anni si dedica a questa pratica con grande successo. Non ci resta quindi che attendere che questa rivoluzione possa avvenire il prima possibile.